Mantieni la salute vaginale prima e dopo il sesso

Hai mai notato che i personaggi nei film con scene di sesso sembrano sempre incredibilmente raffinati dopo l’atto, con i loro volti privi di sudore e anche senza lacrime? Sì, questa semplicemente non è la realtà. Il sesso è un affare sporco e non dovrebbe esserci vergogna. Il sudore, la saliva e altri fluidi corporei sono completamente naturali, anzi, di solito sono un segno di divertimento.

Sebbene il disordine faccia parte dell’esperienza, ci sono ancora dei passaggi che devi compiere per proteggere la tua vagina. E no, non stiamo parlando di irrigazioni o altri metodi di pulizia vaginale. Queste pratiche non solo sono completamente inutili, ma anche potenzialmente dannose. Come spiega Raquel Dardik, MD, ginecologo e assistente professore presso la NYU Langone Health, la vagina è una macchina autopulente.

“L’interno della vagina non richiede una ‘pulizia’ aggiuntiva”, dice. “Le donne hanno molti problemi quando cercano di ‘librarsi’, fare la doccia o pulire in altro modo la vagina. Questo può modificare la flora vaginale e causare infezioni. »

Ecco alcuni passaggi sicuri che puoi adottare (prima e dopo il sesso) per mantenere la tua vagina felice e sana.

Cancella

Anche se a volte lo ami, non devi fare la doccia prima o dopo il sesso. Tuttavia, l’area esterna della vulva può irritarsi se rimane bagnata per un lungo periodo di tempo. Durante il sesso penetrativo “La vulva può anche irritare lo sperma, quindi è una buona idea assicurarsi che l’area sia pulita e asciutta dopo il rapporto”, afferma il dott. Dardik.

Per evitare irritazioni, risciacqua e asciuga la zona o semplicemente puliscila con salviettine profumate. Assicurati di stare fuori dalla vagina stessa, pulendo solo la vulva, le labbra e le aree circostanti.

Bevi acqua

Ci è stato detto che è importante rimanere idratati, ma potresti non essere consapevole dei benefici che la tua vagina può portare. Non solo l’acqua potabile manterrà idratata la pelle dei genitali esterni, ma ti aiuterà anche a rimanere lubrificato all’interno. Il che, ovviamente, rende l’esperienza sessuale molto più piacevole.

La pelle disidratata all’interno e all’esterno della vagina può anche provocare prurito o addirittura infezioni. Sherri A. Ross, MD, specialista in salute delle donne e autrice di Sheology: The Complete Guide to Women’s Intimate Health. Periodo . , ha riferito a The Huffington Post che la secchezza può portare a un pH squilibrato, che può causare lieviti o altre infezioni batteriche.

Piscia!

Non è un segreto che le IVU (o infezioni del tratto urinario) rappresentino un rischio molto reale per le persone sessualmente attive con una vagina. “Le infezioni del tratto urinario si verificano nelle donne sessualmente attive, in particolare le donne che sono state inattive per un po ‘di tempo e stanno comunicando attivamente con un nuovo partner”, dice il dottor Dardik, “o le donne che sono più attive sessualmente di recente, anche con quello stesso partner.

Per evitare questa infezione insolitamente spiacevole, il dottor Dardik consiglia di urinare dopo il rapporto (di solito per 30 minuti) per evitare che i batteri che potrebbero essere entrati nell’uretra entrino nel corpo. “Inoltre, se possibile, evita di toccare le aree vaginale e uretrale dopo aver toccato l’area anale”, aggiunge.

Fai attenzione ai batteri

Questo ci porta al fatto che per qualche motivo è ancora un argomento tabù … il sesso anale. Quando si fa sesso anale, è importante prestare particolare attenzione per evitare la diffusione di batteri fecali. “È importante evitare il contatto tra le aree anale e vaginale, poiché i batteri fecali possono potenzialmente distruggere l’ecosistema vaginale e causare infezioni”, afferma il dott. Dardik.

Prima che qualsiasi cosa (pene, sex toy, dita, lo chiami) viene trasferita dall’ano alla vagina, assicurati di sciacquare accuratamente e / o indossare un nuovo preservativo.

Conosci la storia dei tuoi partner

Ovviamente, dovresti sempre essere consapevole dello stato della tua salute sessuale con i tuoi partner per non essere infettato da infezioni a trasmissione sessuale. Non è sempre la conversazione più piacevole, ma è importante essere trasparenti per evitare la diffusione di malattie sessualmente trasmissibili e malattie sessualmente trasmissibili.

Cosa c’è nella tua lista di controllo per mantenere la tua V in buona salute prima e dopo il sesso? Faccelo sapere nei commenti.